Il Territorio

Dai terrazzi vitati alle malghe seguendo il corso del torrente

 

Grumes si trova nel comune di Altavalle, in alta Val di Cembra, nel Trentino nord orientale, al confine con l’Alto Adige e la Val di Fiemme.

La Val di Cembra è un territorio da sempre vocato alla viticoltura di montagna: un paesaggio rurale storico, disegnato da 700 chilometri di muretti a secco e solcato dal corso del torrente Avisio che, nel suo percorso dalla Marmolada al fiume Adige, ha scavato profondamente la dura roccia creando profondi canyon. 

Il corso d’acqua separa i due versanti della valle, incidendo profondamente sulla morfologia, la storia e lo sviluppo economico della nostra valle, dando origine a profonde differenze tra la sponda destra e quella sinistra che si traducono anche in diverse forme di commercio e agricoltura.

La sponda destra della valle è caratterizzata da suggestivi vigneti secolari coltivati su terrazzamenti di muretti a secco, che grazie ai vari microclimi offerti dalla valle e al suolo porfirico, danno origine a vini pregiati come il Müller Thurgau. Salendo di quota, si trovano vasti boschi di latifoglie e conifere: habitat diversi dove si possono incontrare animali selvatici che contribuiscono a mantenere il ricco equilibrio biologico della valle. Tra questi, cervi, caprioli, volpi, scoiattoli, rapaci, picchi, rettili e anfibi.

La sponda sinistra della valle confina con la catena montuosa del Lagorai, famosa per essere l’area alpina più estesa d’Europa senza la presenza di insediamenti umani. Nella parte più bassa, predominante è l’estrazione del porfido, largamente impiegato nelle pavimentazioni di strade e piazze.

La Valle di Cembra è quindi un mosaico di ambienti ricchi di biodiversità e di luoghi di interesse naturalistico.

Tra questi meritano di essere ricordati, oltre al torrente Avisio, le torbiere di alta quota, che si possono ammirare in particolare in Alta Val di Cembra, e le rinomate Piramidi di Segonzano.

Per preservare e valorizzare tali siti e contribuire a uno sviluppo economico sostenibile e rispettoso dell'ambiente, nel 2011 è nata la Rete di Riserve Alta Val di Cembra-Avisio, un'area protetta che si estende attualmente sui comuni di Altavalle, Capriana e Segonzano, creata in base a un accordo volontario tra enti locali e la Provincia di Trento.

 

 

Sulla Val di Cembra...

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere notizie e offerte?

Iscriviti alla nostra newsletter!

iscriviti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca qui per leggere l'informativa. Chiudi